Facebook Profile Google+ Profile Send Email DeviantArt Profile Image Map

sabato 16 aprile 2011

I gatti della memoria

Pubblicato da Laura Piazza a 4:00 PM
All'angolo sinistro signore e signori Chicco detto Silvestro!
All'angolo destro il suo rivale, John Wayne, detto il gatto con la giugulare più malridotta del est!
Stasera li vedremo combattere per l'ennesima volta, e solo uno dei due consoliderà la supremazia del suo territorio!

...
...

Avevo un gatto molti anni fa. Viveva nel mio giardino e si chiamava Chicco.
Era grosso, affettuoso, altezzoso e rozzo. Un seduttore, un maschio dall'aria maledetta!
Così mefitico che la mia vicina, armata di scopa, s'è beccata una sua possente maledizione: un polpaccio sforacchiato. Onta insopportabile.
"Che vadi via!" gridò sbagliando il congiuntivo, sistemandosi quella sua fungosa chioma rossiccia.
E d'altra parte Chicco non faceva altro che pestare quel suo povero gatto melenso, la malandata controfigura di John Wayne.
E andò via. Portato a forza in caserma. Fece contro volontà in auto km e km, sedato e stordito.
Fu celebrato dalla colonia dei gatti con un mezzobusto di fanghiglia.
Poi, un giorno, sentimmo una strana presenza.
Anzi, lo vidimo e basta. Questa fu la reazione di mia madre: "su belli, venite!" e sbatté la ciotola in acciaio per terra a mo' di richiamo "c'è la pappa! Ciao Briciola, ciao Rouge, ciao Bibì, ciao Leonardo, ciao Musetto, ciao Chicco, ciao B..."
Credo sia ancora lì, china sulla ciotola col cucchiaio traboccante di spaghetti spezzettati misti a cibo per gatti a mezz'aria.

Dopo anni, ogni tanto, di gatto uguale a Chicco ne vedo uno per strada.


9 commenti:

Anubis( Gabriele ) ha detto...

laura questo post è troppo commovente... :(

Laura ha detto...

Il TROPPO significa che devo modificarlo perché c'è il rischio che molto cuori s'infrangano??? ^.^

Suvviaa! Sei TROPPO sensibile!
Se ti può tirar su di morale Chicco sarà morto di vecchiaia, dopo aver vissuto una vita regale.

Anzi, prima sarà morto John Wayne... e non oso immaginare come! XD

Anubis( Gabriele ) ha detto...

si, il mio si è infranto, ma perchè cmq leggendolo io ripensavo a lilly, la mia cagnolina, e cmq si sono sensibile allle storie di animali e padroni XD

Giulio ha detto...

una volta avevo dei teneri coniglietti bianchi con cui passavo delle tenere ore in giardino a carezzarli... un giorno sparirono. Quella sera stessa andammo a cena da mio nonno. Coniglio arrosto. Ero troppo piccolo, grasso e affamato x capire...

DEVO DIRE SQUISITI

Laura ha detto...

OMG! O.o
È come se il nonno di Heidi avesse arrostito Fioccodineve!
"Cara nipote, stasera finalmente si mangia: capretto arrosto!"

Ma che crudeltà t'hanno fatto!

Alisandro ha detto...

quindi sono deceduti per cause non molto naturali...

Laura ha detto...

Poveri conigli.... :C
Hanno saziato il tuo appetito da giovincello in crescita.

Crudeltàààà!!!!!

GiuliA ha detto...

lo ammetto, mi commossi anche io e tanto ;_; anche se conoscevo già la storia! hai il dono della scrittura compagna!

Laura ha detto...

Compagna vacci piano con l'esaltare le mie doti, altrimenti mi commuovo anch'io e così siamo tutti allegramente commossi!

Posta un commento

Sputa un parere

 

Laura Piazza's Blog! Template by Ipietoon